Come scegliere colori e rivestimento del divano? I tessuti.


I tessuti

I divani in tessuto sono sfoderabili, il tessuto è fresco e piacevole anche d’estate.
Di seguito tutta la gamma di tessuti Ditre Italia con cui è possibile rivestire i divani. Ditre Italia mette a disposizione centinaia di colori

Per ingrandire a tutto schermo clicca sull’immagine, per sfogliare avanti e indietro clicca sulle frecce sul lato destro e sinistro.




Sei indecisa/o?

Alcuni consigli dell’architetto Carmen Granata (da Lavorincasa.it, testata giornalistica on line sulla casa) sulla scelta dei colori per rivestire un divano.


Per rivestire un divano si possono utilizzare rivestimenti di più colori, tono su tono o in contrasto tra loro.
Il blu è un colore che sta bene con tutto: si può abbinare con tessuti bianchi o panna, ma anche con cuscini in contrasto di colore giallo o arancio, che sono i complementari del blu.
Nei divani moderni il blu si abbina bene a legni chiari come betulla e acero e alle parti in metallo, ma anche al ciliegio e al noce.


Il rosso e l’arancio sono colori particolarmente adatti a divani moderni e chaise-longue, mentre le tonalità più scure, come il bordeaux, si abbinano meglio agli ambienti in stile.
I mobili da accostare devono essere in legno chiaro per lo stile moderno, in legno dalle tonalità più scure per quelli classici. In questo caso vanno accostati i colori anche di tende e rivestimenti.


I colori naturali come il bianco, il panna e l’ecru risaltano particolarmente con una struttura in midollino. E’ preferibile utilizzare tessuti grezzi, in cotone o lino.


Il verde scuro si intona con il bianco e l’ecru e con i mobili in ciliegio e noce. Si abbina allo stile classico e in particolare con quello rustico.


Per quanto riguarda le fantasie, le righe grosse, soprattutto se in tonalità di verde e rosso scuro, si adattano bene ai mobili antichi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


5 − = tre

I tag HTML non sono ammessi